Büren an der Aare

La cittadina medioevale era in origine circondata da un fossato con acqua. Il nucleo più antico di forma triangolare è compreso tra due vicoli, di cui uno possiede un'impronta di strada urbana, mentre l’altro conserva piuttosto un carattere contadino, di centro rurale.

La chiesa evangelica con un coro proto-gotico sec. XIII contiene capitelli ornati da figure e dipinti di poco posteriori nella volta. La navata tardo-gotica con soffitto ligneo intagliato e dipinto risale al 1510. Il Rathaus (Municipio), costruito intorno al 1500, conserva una stanza con rivestimento ligneo rinascimentale del 1640. Il castello dei balivi, situato all’ingresso ovest del centro abitato, è stato costruito intorno al 1620 da Daniel Lerber, Daniel Heintz e altri. Nella facciata, compresa fra imponenti sporti e sottarco del frontone, finestre gotiche scalate. Il ponte di legno, realizzato all'inizio degli anni venti del secolo scorso, è l’ottava ricostruzione dell’antico ponte. Il museo Spittel, contiene una collezione di storia locale (aperto su domanda).

Da non perdere

 

Il ponte in legno

 

La chiesa evangelica

 

Il municipio

 

Il castello dei balivi

 

Il museo Spittel

 

La passeggiata lungo il fiume Aare

Caratteristiche

print

    Prossimi Eventi

  • Büre Nöijohr 2018

    1 gennaio 2018 - 2 gennaio 2018

    Büre Nöijohr 1. + 2. Januar 2018 (Die 1. Fasnacht in der Schweiz) 1.Januar ☆ 05.01 Chesslete ☆...

Abitanti: 3596
Altitudine: 435 m s.l.m.
Cantone: Berna (BE)
Cultura
Paesaggio
Gastronomia