Rougemont

La chiesa evangelica era in origine la chiesa, dedicata a S. Nicolao, dipendente da un priorato cluniacense fondato verso il 1073-85 e soppresso nel 1555. È una costruzione romanica della fine del sec. XI o dell'inizio del XII a pianta cruciforme, articolata in tre navate.

Il coro è stato ricostruito nel 1585-87 al posto delle tre absidi semicircolari; il tetto e il campanile sono stati rifatti nel sec. XVII. L'arredo interno è moderno.

Di fianco alla chiesa, sul sito dell'antico priorato sorge il castello, costruito dai Bernesi nel sec. XVI. ricostruito nel 1756 e restaurato nel 1974 dopo un incendio. Il villaggio conserva un interessante gruppo di case in legno dei secoli XVII-XVIII con fregi scolpiti, iscrizioni e dipinti in facciata. Di fronte all’Auberge du Cheval Blanc, fienile del 1688 con una notevole serratura.

Da non perdere

Gli antichi Chalet

Formaggio locale

La chiesa Cluniacense

Caratteristiche

print
Abitanti: 895
Altitudine: 1007 m s.l.m.
Cantone: Vaud
Cultura
Paesaggio
Gastronomia